Se stai leggendo questo messaggio hai disabilitato i fogli di stile o forse non stai usando un browser standard. Qualora tu decida di usare un browser standard ti consigliamo di rivolgerti al sito del Web Standard Project (WaSP) dove sono illustrati i browser standard gratuiti disponibili per ogni piattaforma.

Sommario di pagina

http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/ - http://ebooks9.fr/
www.italianistica.info :: contatti

Questo articolo

Strumenti

Se volete avviare una discussione specifica su un argomento trattato in uno dei nostri articoli siete invitati a utilizzare il forum.

Annuncio. Redattori cercansi

Si accettano candidature di volontari per la redazione dei contenuti di questo portale; si precisa però che ogni collaborazione è resa a titolo del tutto gratuito. Requisiti: il redattore ideale dovrebbe essere un laureato o laureando in discipline umanistiche; √® preferibile e opportuno avere qualche pratica almeno di WordPress e OpenOffice.org, nozioni di (X)HTML, CSS, LaTeX (BibTeX). Scrivere a luigimaria.reale @ gmail.com con oggetto "redattore per italianisticaonline".

Plurilinguismo e sperimentalismo nella cultura italiana Versione stampabile

Convegni, Italianistica

L’Associazione degli Studenti di Master e di Dottorato del Dipartimento di Italian Studies e il Dipartimento di Italian Studies dell’Università di Toronto organizzano la conferenza «Plurilinguismo e sperimentalismo nella cultura italiana», che si svolgerà il 28-30 aprile 2005.

La conferenza si propone come momento di riflessione sul concetto di plurilinguismo, inteso in senso non solo linguistico ma piú in generale come categoria espressiva, stilistica e culturale. Plurilinguismo dunque come commistione di lingue, generi e culture nel panorama letterario, cinematografico, teatrale, audiovisivo, artistico italiano.

I partecipanti sono invitati a proporre comunicazioni sulle diverse problematiche connesse all’ampia questione del plurilinguismo, ad esempio:

  • Italiano Standard e Dialetti tra realtà e finzione: implicazioni linguistiche, culturali ed estetiche del plurilinguismo.
  • Le nuove varietà dell’Italiano: l’email tra scritto e parlato, l’sms e la contrazione della lingua.
  • L’arte contro il canone: scelte linguistiche, poetiche, culturali.
  • Il plurilinguismo e il polimorfismo delle Avanguardie.
  • Sperimentalismo e commistione nella cultura italiana.
  • Culture che coesistono: l’Italia dell’immigrazione.
  • Culture in conflitto: cultura ufficiale e mediatica vs. cultura popolare.

Le comunicazioni possono svolgersi in inglese, francese o italiano e avranno la durata di 20 minuti. I partecipanti sono invitati ad inviare un estratto del proprio intervento (max 200 parole) con l’indicazione del titolo e un breve CV entro il 18 febbraio 2005 al seguente indirizzo email: italgrad@chass.utoronto.ca.

Comitato organizzativo

Daria di Bernardo, Claire Hennessy, Marisa Ruccolo, Ph.D. Candidates Graduate Students Association of Italian Studies - University of Toronto - Carr Hall Room 204 - 100 St. Joseph Street - Toronto, ON M5S 1J4 - Canada, http://www.chass.utoronto.ca/italgrad

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.